Francesco Curto porta il Pedale Elettrico alla vittoria in Salento

È nel caldo Salento che il Pedale Elettrico festeggia una vittoria davvero speciale. Il 4° Trofeo Amici del Velodromo, quest'anno dedicato alla memoria di Antonio Ripa, disputato a Martignano su uno spettacolare circuito cittadino di 6,5 km ha vinto alla grande Francesco Curto, al suo primo successo con la maglia dalla saetta bianco-blu. Anticipando la folta volata generale ha chiuso la sua prova in 1h36’26”, una gara a tutto cuore per il leccese del Pedale Elettrico, mentre ad Ugento, solo sette giorni prima Francesco Curto era giunto 3° assoluto. Una prova generale che ben lasciava intendere.



Tanti sorrisi anche nell’ormai consueto settore femminile, che si impreziosisce del successo di Azzurra D’Intino a Francavilla a Mare (CH) nella Gran Fondo “Michettiana”, risultato che bissa la vittoria della stessa Azzurra la scorsa domenica alla Straducale di Urbino.



Soddisfazioni anche dal fuoristrada, con la prima vittoria di Rossella Di Nunno che giunge dalla terra lucana di Oppido, in pieno territorio di caccia del Pedale Elettrico. Per lei prestazione maiuscola nella Marathon MTB del Bicinpuglia. Senza dimenticare che domenica scorsa, sul Vulture, il podio era stato quasi addirittura monocolore Pedale Elettrico, con il 1° posto di Caterina Bello, il 3° di Rosa Colasuono e il 4° di Rossella Di Nunno.

#pedalaconnoi #elettrizzati #pedaleelettrico